CNR-IRSA activities related to INHABIT

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Download Quaderni e Monografie IRSA Quaderno 122 - Mediterranean rivers

Quaderno 122 - Fiumi mediterranei

CLASSIFICAZIONE ECOLOGICA E CARATTERE LENTICO-LOTICO IN FIUMI MEDITERRANEI

Nel Quaderno viene affrontata la problematica relativa alla definizione della qualità ecologica, basata sullo studio della componente degli invertebrati bentonici, nei corsi d’acqua mediterranei. Tali fiumi risultano caratterizzati da ampie escursioni nel regime idrologico che hanno un’importanza fondamentale sia per i processi fisico-chimici sia per quelli biologici. Nel quadro normativo italiano, i metodi in uso prima della WFD per la valutazione della qualità ecologica (e.g. IBE) possono non risultare adeguati nei fiumi mediterranei. L’obiettivo principale del Quaderno è quello di valutare come il carattere lentico lotico dei siti possa influire sulla definizione dello stato di qualità ambientale.
Le indagini sono state svolte principalmente in area appenninica e in Sardegna. Sono stati quantificati i principali fattori abiotici agenti sulle comunità biologiche (e.g. macrocostituenti, elementi idromorfologici). Per una caratterizzazione dell’idromorfologia dei siti analizzati, in linea con la normativa europea, è stato applicato il metodo del River Habitat Survey (RHS) adattato ai
fiumi Sud europei (ora denominato, dopo ulteriori aggiornamenti, CARAVAGGIO). La struttura della comunità bentonica è stata analizzata tramite analisi multivariata, dopo avere selezionato i siti che presentavano uno stato di buona o elevata qualità dell’acqua. Tramite analisi TWINSPAN, sono state evidenziate le discontinuità tra comunità di invertebrati acquatici, che sono risultate corrispondere a condizioni ambientali con caratteristiche di lenticità-loticità differenti. Sono state analizzate e descritte la variabilità di alcuni fra i principali parametri abiotici di supporto all’interpretazione del dato biologico e la risposta di alcune metriche biologiche tra i gruppi identificati dall’analisi. In questo contesto, si è evidenziato come la naturale variabilità delle comunità, legata al carattere idraulico locale del sito, possa essere confusa con gli effetti dovuti all’impatto antropico. Emerge quindi l’esigenza di sviluppare sistemi specifici per la valutazione della qualità ecologica dei corsi d’acqua mediterranei, soprattutto per giungere ad una corretta implementazione della Direttiva Quadro europea sulle Acque.

Quaderno IRSA 122 on Mediterranean rivers (2004) - CLASSIFICAZIONE ECOLOGICA E CARATTERE LENTICO-LOTICO IN FIUMI MEDITERRANEI - Ecological classification and lentic-lotic character in Mediterranean rivers (in italiano)