CNR-IRSA activities related to INHABIT

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Dati sperimentali

Lo studio presentato nella precedente sezione è largamente basata sulle informazioni contenute in lavori scientifici pubblicati, i.e. l’uso di dati sperimentali è solo indirettamente utilizzata attraverso l’estrazione dell’informazione dagli articoli pubblicati. Tuttavia al fine di rendere attuabili le strategie di gestione e conservazione delle specie l’uso diretto di dati autoecologici raccolti sperimentalmente mediante approcci analitici uniformi presenta notevoli vantaggi, a patto che tali raccolte siano effettuate con accuratezza tassonomica e siano basate su un’appropriata conoscenza delle caratteristiche ecologiche delle specie. Pertanto auspichiamo che la sintesi delle caratteristiche autoecologiche proposta nel volume ‘Distribution and Ecological Preferences of European Freshwater Organisms. Volume 3. Ephemeroptera’ ed altri della medesima serie costituisca un valido punto di partenza per ulteriori indagini in Europa e che le lacune circa la conoscenza delle caratteristiche degli insetti acquatici potranno essere colmate attraverso la raccolta di nuovi dati sperimentali. In termini generali un’ampia analisi delle preferenze ecologiche per la maggior parte degli insetti acquatici è auspicabile in Europa, al fine di ottenere un quadro più completo delle caratteristiche autoecologiche delle specie.

A questo scopo il CNR-IRSA sta compilando una estesa banca dati basata su dati sperimentali per gli Efemerotteri ed altri gruppi tassonomici del Sud Europa. Il progetto INHABIT contribuirà con nuovi campioni da Sardegna e Piemonte alla raccolta di informazioni originali sull’autoecologia di invertebrati acquatici di fiumi e laghi.